ARTICLES CONTROLLARE UN PC CON ULTRAVNC NASCOSTO

CONTROLLARE UN PC CON ULTRAVNC NASCOSTO

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

 

Il conosciutissimo software gratuito di assistenza a distanza UltraVNC può essere usato in modo tradizionale, con l'avviso all'utente dell'inizio di teleassistenza, oppure in modalità nascosta attuando un paio di accorgimenti alla portata di tutti.
Le modifiche descritte sono applicabili alla versione 1.05, le versioni precedenti differiscono  leggermente bisognerà quindi adattare il procedimento descritto visto che i concetti non cambiano.


Dopo aver installato l'UltraVNC sul PC da controllare aprire le "Admin properties" del server, accessibili con il tasto destro sull'icona "occhio" di UltraVNC, identificare il riquadro intitolato "Misc." presente sulla destra della finestra visualizzata e deselezionare le caselle "Remove Aero (Vista)" , "Remove Wallpaper" e "Enable Blank Monitor on Viewer Request" spuntare invece la casella accanto all'opzione "Disable Tray Icon". Accertarsi anche che la casella presente nel riquadro "Query on incoming connection" sia deselezionata.

 

UltraVNC admin property page

 

Un altro sistema per eliminare l'icona di UltraVNC consiste, sempre sul PC da controllare, nell'andare nella cartella "c:\Programmi\UltraVNC" e cercare il file "ultravnc.ini" ed aprirlo con un notepad o altro editor di file di testo. Identificare la chiave "DisableTrayIcon=0" e modificarla in "DisableTrayIcon=1", ciò disabiliterà la classica icona con l'occhio presente nella tray bar accanto all'orologio di windows che normalmente, cambiando colore, indica una connessione dall'esterno e quindi un'assistenza in corso. In alcune versioni precedenti di UltraVNC la chiave DisableTrayIcon si trova nel registro di sistema nel percorso "HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\ORL\WinVNC3" anche in questo caso basterà modificare da 0 a 1 il valore del campo associato per ottenere lo stesso risultato.
 

Riavviare il servizio "uvnc_service" o "WinVNC" oppure riavviare il computer, le modifiche fatte in precedenza diventeranno effettive e avremo una macchina controllabile a distanza senza che l'utente se ne accorga.


Dalla postazione di controllo avviare il Viewer e, dopo aver inserito il nome o l'indirizzo del PC da controllare, ricordarsi di spuntare anche la casella "View only" in modo che qualsiasi movimento del nostro mouse non si trasmetta al PC controllato non interferendo così con il lavoro dell'ignaro utente.


Attenzione, importante precisazione, il software così modificato non viene rilevato da nessun antivirus o antispyware anche se palesemente illegale e malefico. L'uso in modalità nascosta non è consentito dalle vigenti leggi costituendo una violazione della privacy dell'eventuale utente controllato sia in ambito privato che in ambito aziendale, provatelo, quindi, per curiosità personale e attenzione che non lo pratichino verso di voi, l'uso di questo articolo è da intendersi come autodifesa da eventuali malintenzionati dimostrando ciò che si può fare con uno strumento gratuito, utile, diffuso e apparentemente innocuo come l'UltraVNC.

Link di riferimento: www.uvnc.com

Up




Latest news from CucinArtusi.it

  • Congresso e Gran Galà Euro-Toques a Palermo

    La giornata di Lunedì 14 Gennaio ha visto ben due eventi nazionali svoltisi a Palermo e dedicati al cibo di qualità e alla tutela delle materie prime costituiti dal Congresso Regionale Sicilia di...

  • NOT - I vini naturali a Palermo

    Una delle particolarità delle birre artigianali risiede nella loro estrema variabilità, in funzione dell'estro del mastro birraio, degli ingredienti impiegati nonchè delle caratterizzazioni aggiuntive...

  • Una verticale di Palari all'Osteria dei Vespri

    Mancavo da un po' di anni dall'Osteria dei Vespri, per cui ho partecipato con piacere alla cena dello scorso 19 Dicembre 2018 che ha visto un abbinamento tra i piatti di Alberto Rizzo, chef e patron del...

  • Solo sui monti la Pizza diventa Sicana

    Lo scorso 14 Dicembre 2018, presso il Beach Club di Isola delle Femmine (PA), la pizza siciliana ha iniziato a radicarsi maggiormente nel territorio grazie a Stefano Catalano, Coordinatore Regionale...

  • Fratelli Aiello: un volto più umano per la carne

    Il titolo potrebbe sembrare esagerato, ma descrive bene l'impegno e la cura che i fratelli Aiello dell'omonima macelleria di Bagheria (PA), profondono durante il loro lavoro. Gli amanti della buona carne...

  • Duciezio: nove anni di mostre dolciarie

    Anche quest'anno l'Associazione Duciezio, attiva nella divulgazione e promozione della pasticceria e gelateria siciliana collegate a doppio filo con il proprio aspetto culturale, ha portato a termine il...

  • In cucina con... il Chimico - P.13 - La Carne

    In cucina con... Grazie alla disponibilità di una serie di operatori di vari settori e l'aiuto del fotoreporter Fabio Artusi, ho ideato e registrato una serie di video che raccontano diversi aspetti...

  • Il Tartufo, i Sapori e la Stigghiulata di Capizzi

    La manifestazione "Il Tartufo e i sapori d'autunno", organizzata dall'Associazione Produttori di Capizzi (ME) in stretta collaborazione con la locale Amministrazione Comunale, è sempre più frequentata...

  • Mangia locale e pensa globale al Cascino di Palermo

    Lo scorso 16 Ottobre 2018 si è celebrata la Giornata Mondiale dell'Alimentazione, promossa dalla FAO e dal

  • Blue Sea Land 2018

    Di solito odio dare i numeri, mi riferisco a quelli comunicati dall'organizzazione in chiusura dei vari eventi che frequento, ma stavolta, trattandosi di Blue Sea Land, non potrò fare a meno di citarli...





Time Zone Clock

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterPages Today561
mod_vvisit_counterPages Yesterday591
mod_vvisit_counterThis week1786
mod_vvisit_counterLast week2840
mod_vvisit_counterThis month12296
mod_vvisit_counterLast month18978
mod_vvisit_counterAll days1202507

7 guests online
Your IP: 3.80.55.37
 , 
Data: 23-Jan-2019 Ore: 19:20
Up

Latest on blog

Up

Page loaded in: 0,007 sec.